Perché Linux è migliore di Windows

Uncategorized

Riporto alcuni (94) dei tanti motivi per cui Linux è migliore di Windows:
http://ubuntu-inside.blogspot.com/p/linux-e-meglio-di-windows.html

  1. Non dovete attivare Linux via telefono o attraverso Internet.
  2. Se cambiate il vostro hardware e reinstallate Linux, non dovete chiamare nessuno per giustificarlo.
  3. Non ci sono cose come Linux Genuine Advantage.
  4. I produttori di Linux, nella maggior parte dei casi, non vi chiedono un centesimo.
  5. E non danno 10 milioni di dollari delle vostre sudate economie a Jerry Seinfeld (non chiedetevi chi sia, ma pensate ai vostri soldi).
  6. Potete installare Linux su quanti computer vi pare e piace.
  7. Potete darlo ad amici e parenti quando vi pare e piace.
  8. Potete scaricarlo e masterizzarlo su quanti dischi volete.
  9. Non dovete inserire oscure chiavi di prodotto nel vostro computer.
  10. Non dovete conservare le chiavi di prodotto, per sicurezza.
  11. Nessuno mai vi vende computer di seconda mano con Linux al loro interno e poi vi dice che Microsft Word è stato rimosso perchè non può essere installato.
  12. Vi piace Internet? Il protocollo TCP/IP è stato prodotto su computer UNIX. E’ naturale in Linux, diversamente da Windows che ha acquisito TCP/IP, come protocollo nativo, solo da Windows 2000.
  13. Vi piace programmare? Il linguaggio di programmazione C è stato creato per UNIX.
  14. Allo stesso modo, molti conosciuti linguaggi di programmazione hanno debuttato nel mondo UNIX/Linux.
  15. Se avete imparato PHP, siete ora in grado di sviluppare aplicazioni web per Windows Server 2008 che supporta prontamente PHP, non come ASP.NET di Microsoft. Al contempo gli sviluppatori di Windows devono ora imparare PHP.
  16. Non dovete deframmentare Linux. Mai.
  17. E’ possibile effettuare la deframmentazione, ma il produttore vi dirà che è “maintenance free” in quanto è stata programmata una applicazione che effettua automaticamente la deframmentazione.
  18. Non dovete temere i virus.
  19. Potrete valutare come la vostra esperienza informatica sia sicura e più affidabile, in quanto Linux usa la filosofia del preemptive multitasking in cui le sole applicazioni attive ottengono le risorse del sistema.
  20. Linux è il sistema operativo principale per computer a prestazioni elevate. Il primo computer ad infrangere la barriera del petaflop – un quadrilione di calcoli al secondo – è stato un supercomputer IBM con Linux.
  21. Infatti oltre l’80% dei migliori 500 supercomputers al mondo usano Linux. Windows semplicemente non ha le capacità per una informatica ad alta prestazione.
  22. Linux rivitalizzerà il vostro vecchio hardware, con prestazioni di buon livello.
  23. Linux renderà migliore l’uso del vostro hardware moderno, fornendo prestazioni velocissime ed un uso migliore delle memorie rispetto a Windows.
  24. Non ci sono serie ragioni per “riavviare routinariamente” il vostro server Linux.
  25. Se avete bisogno di una suite per ufficio, basta che scarichiate Open Office e procediate ad usarlo. Non ci sono costi extra.
  26. Se avete bisogno di un pacchetto per le pubblicazioni, basta che scarichiate Scribus e usarlo. Senza costi extra.
  27. Linux controlla gli aggiornamenti del software e li aggiornerà sempre — non solo il sistema operativo o le applicazioni del produttore del sistema operativo. Faciliterà l’aggiornamento del vostro software in un attimo.
  28. Non dovrete rovinarvi per un sofwtare che non potete permettervi. Il software è disponibile.
  29. Non dovrete più piratare il software che non potete permettervi. Il software è disponibile.
  30. Linux è facile da configurare. Non è complesso, oscuro, registrato, ne ha configurazioni e settaggi sparsi in una moltitudine di luoghi differenti.
  31. Allo stesso modo, tutti i vostri settaggi dei programmi, sono custoditi nella vostra directory home. E’ una sciocchezza spostarli in un nuovo computer ed avere il desktop che più vi piace.
  32. Linux è aperto. Se ci sono dei problemi di sicurezza, potrete conoscerne tutti i dettagli. C’è una grande trasparenza.
  33. Non soffrirete delle costrizioni imposte dai produttori di Linux. Non sarete dipendenti da un unico organismo o entità per potere procedere.
  34. Linux è versatile. Potete avviare il vostro sistema sia su sistemi a 32-bit, a 64-bit, su server MIPS, su workastation Sparc ed altre architetture. Troverete tutto nello stesso modo, lavorando con il migliore hardware disponibile.
  35. I Linux user groups sono numerosi con gente disposta ad aiutare a risolvere qualsiasi tipo di problema che possiate incontrare, come a condividere trucchi e idee.
  36. Linux vi incoraggia ad apprendere molto di più al riguardo del vostro computer ed avere un uso sempre migliore di esso.
  37. Linux è usabile. L’interfaccia di default funziona, ma se vi piace, potete personalizzarla per essere praticamente identica a Windows XP. O a MacOS. O a qualsiasi altro. Infatti è più semplice, per un utente di Windows XP, adattarsi a Linux piuttosto che a Windows Vista.
  38. Linux progredisce ad un ritmo che progetti di sviluppo a sorgente chiuso come Microsoft Windows non possono sostenere. C’è una enorme quantità di feedback che giunge dagli utenti, c’è un breve ciclo di sviluppo proprio per questo. Sono frequentemente incorporati sottosistemi open source sviluppati indipendentemente. Tutto questo risulta in un Linux molto avanzato in breve tempo.
  39. Linux non collassa senza ragioni apparenti. Un crash del browser non rende il vostro sistema non usabile.
  40. Linux non si riavvia da solo! L’aggiornamento automatico del vostro software non forza il vostro sistema al riavvio se lo lasciate da solo per diverso tempo.
  41. Linux può leggere centinaia di filesystem differenti. Potete usare gli standard FAT ed NTFS che usa Windows, ma potete anche scegliere un filesystem totalmente differente e che sia più efficace per le vostre necessità.
  42. Voi avete tutto il codice sorgente a portata di mano ed avete tutti i diritti di modificarlo, se ne avete le capacità. Certo, questo vantaggio non viene sfruttato dalla gran massa degli utilizzatori, ma è una opportunità non disponibile con Windows.
  43. Linux si installerà su ogni partizione logica dell’hard disk. Non siete costretti ad una sola partizione primaria.
  44. Linux può funzionare da un CD senza intaccare quanto già presente sull’hard disk del computer.
  45. Potete usare un CD Linux live per salvare i vostri dati bancari senza temere problemi di virus, o Trojan, o spyware, o malware.
  46. Potete usare un live Linux CD per effettuare un test completo di compatibilità hardware con Linux. Non c’è assolutamente un equivalente al riguardo per Windows.
  47. Linux e la famiglia UNIX, è il sistema operativo più documentato. Questi documenti sono scritti bene e spiegano anche i concetti di informatica.
  48. Linux ha eccellenti strumenti di gestione dei pacchetti che rendono estremamente facile installare e aggiornare (ma anche rimuovere) le applicazioni.
  49. Linux ha alcuni eccellenti giochi sviluppati per Linux. Non si tratta di un vero e proprio vantaggio, ma certo è che la questione dei giochi solo per Windows è spesso ricorrente. Ci sono giochi per Linux che funzionano anche per Windows.
  50. Questo comprende anche i giochi a fini educazionali. Se avete figli all’asilo od alle scuole elementari, troverete che GCompris sia veramente un magnifico pacchetto. Sotto Linux potrete ottenere una suite con moltissimi giochi educativi. La versione di Windows richiede una licenza.
  51. Se volete potete avviare giochi di Windows sotto Linux.
  52. Linux ha un desktop 3D ampiamente usabile. E’ facile da avviare e vi permette di vedere desktop multipli simultaneamente. Vi offre anche molte altre cose belle da vedere. Funziona anche su hardware non molto potente, cosa che Vista Aero non può fare.
  53. Linux interopera con chiunque. Può interagire con Windows, MacOS, altre distro Linux, sistemi UNIX, OS/2 … anche Playstations! Senza l’aiuto di software di terze parti Windows spesso può interagire con, bene … Windows!
  54. Sebbene si dica il contrario, Linux supporta molto più hardware di qualsiasi altro sistema operativo. Ci sono molti drivers inclusi in Linux rispetto a Windows. Non dovete rivolgervi al sito del produttore o usare Windows Update per far si che funzioni.
  55. Linux è facile da installare. Qui c’è un post di un blog molto carino dove vengono illustrati i passaggi necessari alla installazione di Windows XP, Windows Vista ed Ubuntu Linux in forma di screenshot passo a passo usando le configurazioni di default. Windows XP necessita di 20 passaggi, Windows Vista di 14 ed Ubuntu di 10. Naturalmente, entrambe le versioni di Windows necessitano di una suite per ufficio da installare successivamente — altri sette passaggi per Microsoft Office. Poi dovrete installare anche un antivirus.
  56. Parlando di anti-virus, Linux dispone di numerosi antivirus liberi. Non c’è da sottoscrivere nulla. Tuttavia la sola ragione per installare un antivirus, è quella di proteggere i vostri amici che usano Windows.
  57. Voi potete realizzare la vostra distro Linux personale, se volete. Immaginate il vostro “MyLinux” da regalare ai vostri amici e parenti? Voi non potete legalmente distribuire la vostra versione personalizzata di Windows.
  58. Linux fornisce strumenti per la sicurezza. Voi potete diagnosticare e gestire la vostra rete in modo gratuito, ma gli strumenti per effettuare le stesse cose con Windows costa molti soldi.
  59. Linux è disponibile per il mercato dei Netbook e subnotebook. I Netbook non avrebbero mai visto la luce se non era per la assenza di licenze propria dei sistemi Linux che ne hanno permesso il contenimento dei costi.
  60. Sullo stesso tema, il progetto One Laptop Per Child avrebbe sofferto di limitazioni se si fosse limitato ai sistemi operativi proprietari ed alle loro applicazioni.
  61. Linux può aiutarvi a sradicare lo spam senza spese. Infatti, Spam Assassin — uno dei più popolari sistemi anti-spam open source — è la base di molti prodotti anti-spam commerciali. Al contrario uno strumento come Symantec Mail Security costa 30 dollari a mailbox. Anche un servizio come MessageLabs ha un costo a mailbox.
  62. Le scuole di tutto il mondo che hanno adottato Linux, hanno visto scendere drasticamente il costo per i loro ambienti di educazione informatica, rispetto a quelle che usano software proprietario. Ed in ogni caso le scuole hanno riportato che i bimbi non hanno avuto problemi di ambientamento con sistemi Linux.
  63. Secondo un sondaggio condotto dalla Waugh Partner, gli sviluppatori open source guadagnano di più rispetto ai loro omologhi di Windows.
  64. Potete anche essere sponsorizzati da Google per il contributo dato ai progetti open source durante il suo annuale summer of code.
  65. Linux offre alle compagnie un ambiente server molto importante rispetto a Microsoft Small Business Server (SBS). Non soffrirete le limitazioni di SBS, in quando potete tutto, con Linux.
  66. Windows Vista, con la sua pesantezza e le sue richieste hardware, con le sue licenze capestro, con il DRM e con altre limitazioni, ha attivamente convertito molta gente a Linux.
  67. Il software open source offre una versione migliore di Microsoft Office SharePoint Server rispetto a Microsoft.
  68. Linux viene rilasciato quando è pronto. Il software è libero quindi non ci sono pressioni per il suo rilascio, il quale avviene quando tutto è a posto.
  69. Inoltre, la reputazione personale degli sviluppatori è appesa ad ogni release. Questo aiuta ad avere qualità e robustezza del software.
  70. Linux è un sistema multiutente ed è sempre stato così. Potete avere centinaia di utenti che lavorano sullo stesso sistema. Certo Windows offre Terminal Services ma non è di default e ci sono licenze extra per ogni utente.
  71. Linux vi permette di dividere il file system su molte diverse partizioni dell’hard disk, ma appare come se fosse tuttuno. La directory /home è sempre /home senza problemi se la trasferite su un altro disco. Sotto Windows anche se scegliete di collocare la cartella Documents sotto un account utente, troverete ancora problemi con applicazioni che non riescono a scrivere in c:users…Documents.
  72. Allo stesso modo, se la vostra directory C:Program Files è troppo grande, dovrete disinstallare e reinstallare le applicazioni in un altro hard disk. Ancora una volta, con Linux basta applicare il nuovo disco e inserire in esso dei links simbolici. La gerarchia del file system può essere espansa e manipolata nel modo che vi aggrada senza confusione.
  73. Linux ha linguaggi di scripting immensamente potenti che vi danno estesi poteri nella amministrazione del sistema e nella configurazione delle applicazioni regolari di ogni utente del sistema.
  74. La linea di comando di Linux vi permette di richiamare dei comandi impartiti molto tempo prima; il prompt dei comandi di Windows vi lascia richiamare solo i comandi della attuale sessione.
  75. Linux vi consente di porre una finestra importante sopra tutte le altre. Non dovrete forzare ciò come succede in Windows per cui occorre applicare dei trucchi per farlo.
  76. E’ già stata discussa la questione della sicurezza, ma vorrei che il messaggio fosse chiaro. Project Honeypot ha riscontrato che un sistema server Linux può rimanere collegato a Internet per mesi prima che sia compromesso, mentre i server Windows protetti sono stati aggrediti in poche ore. Si anche con un server non protetto, Linux è sempre migliore di un server Windows con protezione.
  77. Windows sostiene che un amministratore Linux costi più soldi. Può essere, ma un amministratore Linux può avviare più server di uno di Windows — in quanto i sistemi Linux sono molto più versatili.
  78. Un sistema Linux pronto all’uso può essere usato subito per un gran numero di applicazioni rispetto ad un sistema Windows pronto all’uso. Avrete il vostro mail server, web server, database server, file-and-print server, intranet server, remote access server, VPN server, FTP server — e qualunque cosa vogliate, veramente.
  79. Potete dare Linux ai vostri familiari ed ai vostri nonni e riscontrare che non hanno problemi. Si avvierà tranquillamente, consentirà loro di controllare la posta, navigare nel web, scambiare foto, stampare e scrivere lettere senza timore per la propria sicurezza online o che il sistema collassi.
  80. Non dovrete temere che vi chiami vostro padre per sentirvi chiedere perchè RUNDLL32.EXE è collassato mentre si aspetta una risposta precisa e rapida sulle ragioni del problema.
  81. E parlando di parentela, potrete avere moltissimi giochi compresi all’interno di Linux.
  82. Tux è la mascotte più simpatica di sempre. Cosa può vantare di avere Windows? Una bandiera sventolante a quattro colori? Che razza di mascotte è questa? Certo, è sempre in vista, ma disturba chiunque.
  83. Pensiamo al pianeta. Quanta carta e plastica vengono impiegati per creare e distribuire tutte le scatole dei prodotti Microsoft? Linux è liberamente scaricabile da Internet. Quelle cose non sono necessarie e non dovrete pensare a come riciclarle.
  84. Dato che le richieste di prestazioni hardware da parte di Windows sono via via crescenti, una enorme quantità di computers divengono obsoleti in pochissimo tempo e difficilissimi da riciclare. Le attuali versioni di Linux continuano a funzionare su vecchie macchine consentendo un progressivo riciclaggio di quelle abbandonate da Windows.
  85. Linux vi consente di essere maggiormente produttivi; potete impiegare 4 (o più) spazi di lavoro totalmente separati, nello stesso sistema. Ogni spazio di lavoro è un desktop completamente nuovo. Potete avviare il vostro lettore di e-mail in uno, il browser web in un altro, applicazioni per ufficio in un altro ancora e il riproduttore musicale nel quarto e passare da uno all’altro. Non c’è bisogno di passare da tutte le finestre e premere il tab per cercare di trovare qualcosa — basta passare al desktop giusto e trovare quanto necessita!
  86. Linux è più amichevole di Windows. Ma cosa significa “amichevole”? Se viene paragonato a quello che si è già usato da tempo, appare ovvio che Linux sia meno amichevole, dato che è differente e richiede all’utente di imparare qualcosa che non ha mai usato. Ma se lo si usa senza precedenti esperienze con altri sistemi operativi, Linux brilla di maggior amichevolezza, sia per la sua solidità e affidabilità, sia per le sue dotazioni specifiche, sia per il fatto che può essere usato senza particolari competenze al riguardo.
  87. Linux è disegnato da gente che vuole genuinamente ottenere le massime prestazioni, non massimizzare il profitto. I risultati al riguardo di efficienza e soddisfazione sono monumentali.
  88. Alcuni produttori di hardware come ASUS stanno cercando di includere Linux, quale sistema operativo, per la prossima generazione di computers. Non potete fare questo con Windows e se anche fosse possibile, questo comporterebbe un aumento del prezzo della singola macchina.
  89. Linux sarà qui per sempre. Diversamente da altri sistemi operativi — BeOS, AmigaOS, OS/2 Warp — Linux non morirà per merito della sua natura open source.
  90. Per non parlare delle compagnie che hanno guadagnato con l’uso di Linux e che ne portano avanti lo sviluppo. Alcune grandi organizzazioni e compagnie come IBM e Sun Microsystems e Oracle e Red Hat e Ubuntu, stanno operando per una evoluzione di Linux ottenendone un profitto. Ebbene, solo Microsoft sta lavorando su Windows. Come risultato c’è che Linux progredisce con maggior velocità, in quanto ogni singola compagnia che lo adotta ha intenzione di investire su esso e guadagnare con le proprie innovazioni.
  91. Linux non ha restrizioni sull’uso dei contenuti all’interno del sistema. Non esiste nessun digital rights management (DRM) che possa rallentare o limitare il computer o causare conflitti tra hardware e software. I contenuti audio e video ad alta definizione non sono artificialmente degradati. Con Linux potete riprodurre musica, vedere film e avviare il software. Il sistema non interferisce sul vostro uso, legale o meno, dei vostri contenuti.
  92. Se mai ci fossero dei problemi con qualche processo di Linux potete spegnerlo veramente, non come con Vista il cui Task Manager forse lo arresta o forse no.
  93. Linux non ha modificato il suo modo di gestire le cose. Linux ha sempre fatto uso del protocollo TCP/IP, della separazione fra utente normale e utente amministratore, della potente linea di comando e di altre funzioni standard.
    Microsoft invece ha provato a seguire una sua via, ma è dovuta ritornare a quelle corrette. TCP/IP non era la lingua franca di Windows fino a Windows 2000. Vista cerca di eliminare la terribile abitudine di rendere tutti gli utenti amministratori del sistema, con il User Access Control (UAC.) Dopo anni di disprezzo della linea di comando, Microsoft ha ora introdotto la PowerShell. Microsoft Office ha finalmente abbracciato i formati XML ed open file. Con Linux avete un sistema che ha filosofie d’impiego consistenti e definite. Con Windows no.
  94. Linux funziona e basta.

Il post originale qui: http://ubuntu-inside.blogspot.com/p/linux-e-meglio-di-windows.html

    Rispondi

    Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

    Logo WordPress.com

    Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto Twitter

    Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto di Facebook

    Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

    Google+ photo

    Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

    Connessione a %s...